Coronavirus, Aqp sospende mora sino al 30 aprile

Disposto una serie di agevolazioni per venire incontro alle esigenze delle famiglie e delle imprese in questo momento di particolare difficoltà

BARI – Acquedotto Pugliese, di concerto con la Regione Puglia e in applicazione delle misure straordinarie, ha disposto una serie di agevolazioni per venire incontro alle esigenze delle famiglie e delle imprese in questo momento di particolare difficoltà. Alcune di queste già operative, altre in via di definizione.

In particolare – precisa una nota – fino al 30 aprile prossimo, non verrà applicata la mora per le fatture emesse nel 2020, non pagate alla data della scadenza. Inoltre, sarà possibile richiedere piani rateali in 12 mesi e massima disponibilità alla concessione di dilazioni a condizioni migliorative, nei casi di bisogno. È stato disposto altresì il blocco della sospensione della fornitura idrica, a seguito di morosità, e concessa una proroga di un mese per i piani di dilazione non onorati. Acquedotto Pugliese raccomanda ai cittadini di non recarsi agli sportelli territoriali aperti e di utilizzare i servizi telematici e telefonici, rimanendo a casa.



Lascia un commento

AVVISO!!

La formazione periodica, di almeno 15 ore annue di durata, prevista dal D.M. 140/14 sarà conseguita con lettura, approfondimento e conferma di ricevimento,  di tutte le Newsletter / Note Confidenziali settimanali ricevute, nell’area Associati

Contattaci su WhatsApp whatsapp